• +39 091 485225
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pene curvo , malattia di La Peyronie.

 

La curvatura del pene può essere presente alla nascita (congenita) o insorgere durante la vita (acquisita) per varie cause. Un recente studio documenta che non meno del 7% dei maschi italiani è affetto da questa patologia. La curvatura del pene infatti costituisce un problema molto più diffuso di quanto si pensi: 

 
Distinguiamo due tipi di problema :

La curvatura può essere di tipo congenito, ovvero presente fin dalla nascita, oppure acquisita, solitamente conseguentemente ad un trauma del pene durante un rapporto sessuale o a una malattia del pene denominata Indurito Penis Plastica o malattia di La Peyronie.

 
Per quanto riguarda la curvatura congenita essa si manifesta fin dall’età infantile, anche se la maggior parte delle diagnosi avvengono in età adolescenziale/adulta, in concomitanza dell’inizio dell’attività sessuale. 
 
 
Nel caso il paziente richieda una correzione dell’incurvamento congenito, le possibilità terapeutiche sono sicure, efficaci e rapide in mano a chirurgi esperti. La tecnica applicata viene denominata “corporoplastica” e consiste nel ridurre, tramite punti di sutura, la lunghezza del lato convesso (più lungo) dell’asta peniena, rendendola equivalente al lato concavo. In tal modo il pene risulterà perfettamente diritto, rendendo la penetrazione più agevole, così come l’aspetto estetico dell’organo. Sarà tuttavia necessario accettare un accorciamento del pene, che dipenderà dal grado di curvatura preoperatorio. 
 
La deviazione può essere laterale (verso destra o sinistra), dorsale (verso l'alto) o ventrale (verso il basso) e, generalmente, risulta più evidente alla pubertà o in età adulta. 
Nella maggior parte dei casi, le curvature peniene di lieve entità sono da considerarsi fisiologiche, in quanto irrilevanti dal punto di vista funzionale o estetico. 
 
Il pene curvo propriamente patologico può causare, invece, problemi durante l'attività sessuale, in quanto impedisce la penetrazione o la rende dolorosa per la partner (soprattutto se la deviazione è molto accentuata). Inoltre, tende più facilmente ad essere interessato da traumatismi. 
Tale anomalia peniena può essere corretta chirurgicamente.
 
Richiedi un consulto con un Andrologo del Centro prenota qui
 

Per i più piccoli

Image
© 2021 Manfredone & Nicolosi S.r.l.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.